Fa bene andare in bicicletta

fa bene andare in bicicletta

Perché fa bene andare in bicicletta? Scopri con noi tutti i benefici che comporta andare in bici immersi nella natura, in città, al mare o in montagna! 

Andare in bicicletta fa bene come ogni attività aerobica permette di ottenere numerosi benefici a livello fisico ma anche psicologico. Il vantaggio della bici è che non solo si fa esercizio ma ci si gode anche il panorama e si libera la mente da ogni pensiero. 

Inoltre, oltre a fare una bella passeggiata andando in bici oppure a fare allenamento, è possibile anche scegliere di usare questo mezzo di trasporto comodo ed ecologico per andare a scuola, al lavoro, per andare a fare i propri servizi senza dover prendere la macchina. 

Ma vediamo insieme come andare in bicicletta fa bene alla salute e soprattutto quali sono gli organi e i muscoli che sono più coinvolti e ottengono maggiori vantaggi da questo allenamento? Allora scopri con noi: andare in bicicletta a cosa fa bene!

La bicicletta fa bene al cuore

La bicicletta fa bene al cuore! Come altre attività aerobiche andare in bicicletta permette al cuore di lavorare al meglio, in questo modo si adatta allo stress che riceve, e di conseguenza il sistema cardiocircolatorio si modifica e diventa più efficiente. 

Andare con regolarità in bicicletta, 30 minuti al giorno, permette di rendere il cuore più grande, pesante ed efficiente, quindi riesce a contenere un maggior volume del sangue e aumenta la capillarizzazione dei muscoli, questo si affatica di meno e si riescono a compiere al meglio anche altre attività. 

Andare in bicicletta fa bene ai glutei 

Andando in bici è possibile rassodare diversi muscoli tra questi ci sono sicuramente quelli che coinvolgono la zona dei glutei. I glutei si rassodano, diventano più tonici in poco tempo e si presentano anche più tondeggianti grazie all’esercizio fisico costante. Servono tra i 30 e i 40 minuti almeno 3 volte a settimana per migliorare il profilo e la tonicità dei glutei. 

Andare in bicicletta fa bene alla cellulite 

La cellulite si presenta nel momento in cui si ha un problema al sistema linfatico che induce le cellule lipidiche a ingrossarsi e sclerotizzarsi creando l’effetto a buccia d’arancia. Grazie all’esercizio fisico aerobico come andare in bicicletta è possibile migliorare la circolazione sanguigna, il drenaggio e il sistema linfatico, rendendo così le gambe e la pancia libera dalla cellulite. 

Andare in bicicletta fa bene agli addominali?

Andare in bicicletta aiuta a mantenersi in forma in generale. Il corpo si tonifica, si hanno effetti positivi sulle braccia, sul petto e anche sull’addome che diventa più tonico e definito. 

Fa bene alla mente 

Tra i benefici della bicicletta ci sono anche quelli per la mente. Infatti, l’esercizio fisico, come andare in bici, permette di stimolare le cellule dell’ippocampo, la zona del cervello che è responsabile della memoria. Per questo motivo, fare esercizio fisico permette di supportare al meglio il benessere cerebrale e prevenire malattie come ad esempio l’Alzheimer. 

Migliora il sonno 

Secondo una ricerca condotta dai ricercatori della Facoltà di Medicina di Stanford: pedalare almeno mezz’ora al giorno aiuta chi soffre di insonnia ad addormentarsi nella metà del tempo e permette anche di dormire meglio.

I benefici sono dovuti sia all’esercizio fisico ma anche all’esposizione alla luce del sole. Infatti, la luce del sole aiuta a mantenere i ritmi biologici e diminuisce i livelli di cortisolo. 

Migliora l’umore e la felicità 

Andare in bicicletta fa bene anche all’umore. Fare esercizio fisico all’aria aperta supporta e migliora la condizione emotiva e psicologica andando a supportare la produzione di sostanze e ormoni che migliorano l’umore come ad esempio l’endorfina. Inoltre, il senso di autodeterminazione, senso di libertà, che si avverte mentre si pedala, permette di ottenere un più forte benessere psicologico. 

In conclusione, andare in bicicletta fa bene sia al proprio fisico migliorando la tonicità muscolare e aiutando a perdere peso in eccesso, ma è anche un toccasana per la propria salute mentale e psicologica. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.