Qual è la e-bike più leggera?

Qual è la e-bike più leggera

Qual è la e-bike più leggera? Oggigiorno il mezzo a due ruote sta avendo un boom davvero incredibile. Viene usato per qualsiasi tipo di spostamento, che sia quotidiano, di lavoro o anche gite con gli amici.

Ovviamente avere una e-bike sotto i 20 kg come peso, può favorire il trasporto e soprattutto avere anche una bella mobilità di guida grazie al suo peso ridotto. Adesso analizziamo insieme quali sono le e-bike più leggere.

Qual è la e-bike più leggera: l’evoluzione nel tempo

Adesso rispondiamo alla domanda “Qual è la e-bike più leggera?” Il termine “leggero” è quello che si pensa meno durante l’acquisto di una e-bike. La maggior parte delle volte il compratore è concentrato a sapere solo qual è la bici elettrica più potente.

La maggior parte dei modelli sono molto pesanti, per colpa del motore elettrico e soprattutto della batteria elettrica, nonché il cuore della bici.

Indipendentemente dal funzionamento di una bici elettrica, il peso di una e-bike può differire per diverse caratteristiche.

Fortunatamente la tecnologia cresce ogni giorno di più e grazie a questo il mercato sta pensando di cambiare realizzando bici elettriche ultraleggere persino più della bici normale.

Considera che primi anni del 2000, le prime bici elettriche montavano una batteria a piombo molto pesanti e nel frattemo gli anni passavano, sono iniziate a nascere le batterie NiCAD, fino a quando la batteria si è evoluta in litio.

Quindi, una volta che la tecnologia si evolve, anche la densità dell’energia delle batteria al litio è cambiata. Spiegato in parole più semplici: puoi accumulare più più potenza in una cella sola di quanto era possibile fare anni fa.

Il risultato di tutto questo quindi cosa è? Batteria più potente e molto più leggera. Disponendo una batteria più piccola (nelle dimensioni), di consegueguenza si ottiene una e-bike superleggera.

Le 10 migliori bici elettriche ultraleggere del momento

Eccoti un elenco delle bici elettriche più leggere momento:

  1. Orbea Vibe H30;
  2. Turbo Vado SL 4.0 specializzato;
  3. Ribble CGR AL e Step-Through;
  4. Boardman HYB 8.9e;
  5. Lapierre E-Sensium 2.2;
  6. E-Bike da ghiaia attuale GT eGrade;
  7. Ribble AL e Step-Through completamente caricato;
  8. Orbea Optima E50;
  9. Specializzato Como SL 4.0;
  10. Merida eSpeeder 200;

Tra le bici elettriche superleggere che abbiamo citato sopra, le vincenti (in base al peso) sono la Orbea Vibe H30 e la Merida eSpeeder 200. Entrambe hanno un peso inferiore a 14 kg.

  • Orbea Vibe H30: modello ridisegnato rispetto ai precedenti modelli. Ultima versione del sistema ebikemotion Mahle X35 con un leggero e piccolo motore da 250w e una batteria direttamente interna da 250Wh. Pedalata assistita da un sensore magnetico a forma di anello installato direttamente sulla ruota posteriore. Tutto questo garantissce un’assistenza elettrica e fluida quando è necessario.

Merida eSpeeder 200: il nuovo modello fa parte della top gamma delle bici elettriche più leggere. L’azienda del Taiwan ha rivoluzione l’esperienza garantendo al ciclista un aspetto simile alla sensazione di una bici tradizionale. Pneumatici 700x40c adatti anche per i terreni più difficoltosi. Batteria da 250 Wh, telaio in alluminio con carbonio e pesa meno di 14kg.

In conclusione, i componenti che contribuiscono maggiormente sul peso totale di una bici elettrica superleggera sono la batteria e il motore.

Adesso che ti abbiamo detto qual è la e-bike più leggera, quale hai deciso di comprare?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.