Come allenarsi in bicicletta

come allenarsi in bicicletta

Come allenarsi in bicicletta al meglio? Lo scopriamo in questa guida che ti suggerisce come allenarsi in bici nel migliore dei modi. 

Come allenarsi bene in bicicletta? Allenarsi in bici richiede la strutturazione di un programma che permetta di godere della propria passione per migliorare al meglio le proprie prestazioni. 

L’allenamento ciclismo prevede un piano che permetta di raggiungere dei risultati ottimali nel corso del tempo con un impegno graduale. 

Infatti, come per ogni esercizio, anche l’allenamento bici da corsa, non si può approntare senza una giusta gradualità altrimenti c’è il rischio di farsi male e di non riuscire poi ad andare in bicicletta anche per un lungo periodo. 

Ma vediamo insieme come fare l’allenamento bici anche se sei un principiante! 

Come allenarsi in bici: periodizzare gli esercizi

L’allenamento bici richiede tanta passione e anche del tempo da dedicare all’allenamento. Gli allenamenti nel ciclismo richiedono da un minimo di due fino a 5 giorni a settimana per svolgere una buona preparazione nel corso del tempo e vorrebbero raggiungere un livello agonistico. 

Altrimenti è possibile scegliere un allenamento da uno a massimo tre volte a settimana se si vuole semplicemente essere dei ciclisti amatoriali. 

Sia che si opti per la prima o la seconda soluzione, per esercitarsi al meglio, bisogna praticare ciclismo con rispetto per il proprio corpo e dei tempi di recupero ma anche con grande attenzione alla sicurezza. 

Infatti, essendo un allenamento principalmente outdoor bisogna pensare alle strade migliori per fare esercizio e mantenere la forma fisica. Inoltre, bisogna anche avere a casa una cyclette sportiva per non perdere il tono muscolare e l’abitudine a pedalare nel momento in cui nel periodo invernale si ha il tempo avverso con piogge intense o nevicate. 

Come si struttura l’allenamento in bici da corsa 

Se ti vuoi allenare con una mountain-bike devi anche strutturare il programma in modo ottimale cercando di aumentare la difficoltà su base settimanale e mensile. 

In questo modo potrai esercitarti con dei micro e macro allenamenti che pian piano ti permetteranno di crescere e raggiungere i giusti risultati con la bici da corsa, potendo fare anche oltre 60 km. 

Una seduta di allenamento singola è fondamentale per riuscire a portare il proprio piano di allenamento sul lungo termine. 

Infatti, anche se si pratica ciclismo in modo amatoriale e si esce per fare lunghi percorsi con i propri amici, bisogna allenarsi almeno una volta a settimana da soli. 

Inoltre, alla fine degli allenamenti bisogna sempre fare un po’ di stretching per riuscire a sciogliere i muscoli. Nei giorni di pausa è possibile fare anche esercizi con i pesi per migliorare la forza delle gambe e anche quella di braccia e addome. 

Allenamento di resistenza e con ripetute in bicicletta 

Nel ciclismo da strada bisogna lavorare al fine di sviluppare delle capacità per poter coprire le lunghe distanze in tempi brevi, contrastando così anche la fatica ai muscoli. Il ciclismo è uno sport che richiede a lungo uno sforzo molto prolungato. 

Bisogna anche essere in grado di bilanciare le proprie energie, solo in questo modo se si partecipa a una gara ci sarà la possibilità di raggiungere il traguardo senza sentirsi eccessivamente affaticati. 

Una volta imparato a gestire al meglio la resistenza sarà possibile avere il giusto ritmo tra forza e pedalata sia nei tragitti più brevi sia in quelli intensi. Per allenarti con la giusta resistenza avrai bisogno di fare un programma con le ripetute. 

Le ripetute sono degli intervalli di tempo in cui si vanno ad alternare periodi di pedalata a quelli di riposo. Bilanciando questi intervalli si riesce a migliorare la resistenza e si ottengono anche delle prestazioni più elevate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.