Meglio correre o andare in bici?

Se ti stessi domando se è meglio correre o andare in bici, sappi che in entrambi i casi stai svolgendo un’attività salutare, dunque, al di là di quello che vorrai farei, dovrai essere soddisfatto della tua scelta.

Sicuramente sia la corsa che il ciclismo hanno dei benefici e delle finalità differenti. In questa guida vedremo esattamente ciò che otterrai in base ad uno dei due sport praticati.

Meglio correre o andare in bici: i benefici sull’organismo

Chiedersi se sia meglio correre o andare in bici è la curiosità di tutte quelle persone che amano entrambi questi sport.  

Il primo elemento da dover valutare è il coinvolgimento dei muscoli. Nella corsa, attiverai i muscoli dei glutei, del tronco e quelli delle gambe. Quanto all’attività in bici, i muscoli maggiormente stimolati sono quelli che vanno dall’anca in giù.

Quindi se ti stessi chiedendo quale dei due sport è meglio per l’organismo, devi sapere che quando si parla di allenamento cardiovascolare, la corsa risulta essere lo sport primario per resistenza.

Tuttavia non possiamo escludere neanche il ciclismo, in quanto anch’esso ha un effetto benefico sul nostro sistema cardiovascolare, che può variare a seconda dell’intervallo di frequenza cardiaca con la quale ci si allena.

In linea generale, non esiste una risposta standard alla domanda se è meglio correre o andare in bici, perché tutto dipende dai propri obiettivi. Quello che invece possiamo raccomandarti, come suggerito spesso dagli esperti, è di iniziare dal ciclismo se fosse la tua prima e unica attività sportiva.

Questo perchè a differenza della corsa, il ciclismo attiva meno articolazioni, con sforzi muscolari indubbiamente minori (salvo tu stia praticando lo sport a livello agonistico), e minori rischi di infortuni articolari.

Tutti corridori, impegnano in modo primario le articolazioni sia delle ginocchia che dei piedi e anche se quest’ultimi sono sottoposti ripetutamente a degli impatti molto forti, in soggetti perfettamente sani non risulta essere un problema.

Non si può dire altrettanto delle persone che si ritrovano a contrastare l’obesità, motivo per cui per quest’ultime è consigliato andare in bicicletta e di passare alla corsa soltanto dopo avere perso qualche chilo. 

Prima di iniziare a sali in sella, ti raccomandiamo di consultare le guide che possano suggerirti i tips adatti a chi in bici per la prima volta (come ad esempio scegliendo i migliori pantaloncini per la biciletta o i caschi più sicuri).

Meglio correre o andare in bici per dimagrire?

Quando abbiamo discusso sul perché sia meglio correre o andare in bici, abbiamo accennato che per poter scegliere lo sport, occorre analizzare anche la finalità. E se volessi dimagrire più velocemente?

Sicuramente la corsa ha il vantaggio di bruciare molte più calorie (almeno in termini di tempo), questo perché la quantità di muscoli attivi nello stesso momento è maggiore. 

Nonostante ciò, il consumo calorico resta comunque e strettamente individuale, e dipende principalmente da molteplici fattori come:

  • Sesso;
  • Età;
  • Percorso e velocità;
  • Peso corporeo

Se si volesse fare una proporzione tra i due sport, possiamo dire che per bruciare la stessa quantità di calorie di una corsa di 60 minuti, bisognerebbe fare una pedalata di almeno 80 minuti.

E alla fine dei conti è meglio camminare o andare in bici? Quando si tratta di rimettersi in forma, sorgono molto spesso numerosi dibattiti. Che si tratti di camminare oppure andare in bici, devi sapere che entrambe le attività non solo hanno i loro vantaggi, ma possono contribuire anche a farci perdere peso soprattutto se abbinati a una dieta sana e bilanciata. 

Benefici della camminata

Nonostante si tratti di un esercizio molto semplice e di un’attività a basso impatto, uno dei vantaggi principali della camminata per la perdita di peso è il suo impatto sulle calorie. 

Anche se la quantità di calorie bruciate non è lo stesso delle attività più intense, come ad esempio la corsa oppure la bicicletta o ancora la camminata, hai comunque la possibilità di bruciare un numero significativo di calorie, in modo particolare se praticata in modo costante e a ritmo moderato.

Benefici della bicicletta

La bicicletta è una forma di attività fisica molto amata sia da grandi che piccini. Non si tratta solo di uno sport piacevole, ma può essere anche uno dei modi più efficaci per bruciare calorie.

Uno dei vantaggi principali del ciclismo per la perdita di peso è il suo alto potenziale chiamato “brucia – calorie”. Il ciclismo tende a bruciare molte più calorie rispetto alla camminata grazie ad un’intensità maggiore dell’utilizzo dei muscoli. 

Se avessi ancora dei dubbi riguardo a se è meglio correre o andare in bici, anche se la corsa risulta essere lo sport più efficiente – soprattutto quando si vuole dimagrire – perché i muscoli interessati sono maggiori, la bici è comunque uno sport benefico, sia per il corpo che per la mente.

Lascia un commento