logotype

[MI] Se ti applichi ti aiuta la fortuna!
Giovedì 18 Settembre 2014 07:36

Vi riportiamo direttamente la cronaca del proprietario!

Sabato in seguito al furto della mia Bootleg Cinelli (con alcune modifiche personalizzate) mi sono alzato presto e di buona lena mi sono condotto alla fiera di Senigallia. La leggenda dice che in quel luogo si traffichino biciclette rubate e seppur sicuro che il mio articolo fosse di un certo pregio, e forse non adatto al segmento di mercato in oggetto, non potevo esimermi dalla visita. Per non lasciar niente di intentato.

Purtroppo come previsto tra le poche bancarelle la mia bici non compariva. Mi sono un p attardato ma niente. Ho chiaccherato con un graduato della polizia locale, presente in cospicuo numero di agenti, ma a lui non risultano traffici illeciti in Senigallia. Mi sono domandato se fosse sincero.
Insomma lemme lemme, ispezionando, come consiglia rubbici.it, le vie adiacenti, mi sono incamminato verso casa. Il mio scanner oculare avvista ed esamina ogni bici di passaggio, ogni biciclo alluchettato a palo o a rastrelliera, le biciclette in vetrina...

Mi fermo da Silvestrini e mi dicono che non comprano bici usate, passo per XXIV maggio ma hanno solo freni a bacchetta fuori...

Vado verso il centro e giro a destra in via Mulino delle armi. Dopo piazza Vetra, all'incrocio con via Vettabbia c' un semaforo e mi fermo. Proveniente in senso inverso si inserisce in via Vettabbia in contromano un tizio con una bici col manubrio da corsa: nera, ha il portapacchi... il mio!

In un attimo gli sono davanti butto il mio ciclo provvisorio da parte e gli afferro il manubrio. "Questa bici rubata!" proprio lei, non ci posso credere di avere un culo cos. Il tipo tenta di resistere ma senza convinzione. Chiede una prova. Gli dico che ho la denuncia e gli mostro la foto sullo smartphone...si convince, si calma.

Chiamo il 112 lui d'accordo. Gli dico che il suo incauto acquisto ma vuole aspettare la polizia lo stesso. Mi dice che deve andare a lavorare e che ha comprato la Bootleg da un tizio che va spesso a mangiare al ristorante dove lavora. Lo fotografo e gli prendo il numero di telefono e lui il mio. Lavora vicino a piazza Sant Eustorgio.
Piazza Sant Eustorgio. 25 anni fa, una sera ero in visita ad una amica e quando uscii non trovai pi la bici. Infuriato andai dritto in ticinese. In Sant Eustorgio ritrovai la mia biga fuori da un locale. Valutai se aspettare il ladro ma poi, dato che potevano essere anche in due o pi, mi ripresi la bici e me ne andai.

Questo santo, famoso perch port a Milano le spoglie dei re magi, protegge me e le mie bici.

Quando arriva la polizia chiedo cosa posso fare legalmente col ladro e risulta che io non posso fare niente. Probabilmente l'incauto acquirente lo potrebbe denunciare o il portinaio del mio stabile che lo ha visto in faccia potrebbe supportare una mia denuncia. Intanto questo serio professionista in giro ogni giorno a fare danni...

Nelle foto la Bootleg ritrovata col suo Kryptonite nuovo che non mi scorder pi di chiudere.