logotype

Dopo mesi, citybike superpersonalizzata a Torino!
Domenica 03 Febbraio 2013 13:22

Francesca aveva segnalato il furto della sua bici da citt, marchiata e molto personalizzata come si pu vedere dalle foto, all'inizio di ottobre. Ha fatto girare la segnalazione sui social network, tra gli amici ed alle associazioni locali di ciclisti di cui fa parte.

...e dopo quasi 4 mesi:

Ieri, 02/02/13, una mia amica scende nelle cantine del suo condominio e vede questa bici legata alla porta di una cantina. Le viene in mente che potrebbe essere la mia, cos fa delle foto, le confronta con quelle che a suo tempo avevo postato, e mi contatta. Potete immaginare con quale gioia accolgo la notizia!


Chiamo subito il commissariato nel quale avevo fatto denuncia, mi dicono di chiamare il 113 perch intervenga (poi al 113 mi diranno che non possono intervenire senza avere la certezza che la bici sia la mia, dunque devo andare personalmente al commissariato dove hanno il fascicolo riguardante la mia denuncia). Insomma, dopo esilaranti vicende e discussioni con diversi poliziotti, dopo due ore dalla prima chiamata una volante arriva sul posto. Infine tutto si risolve com' ovvio: con il numero di telaio, le foto prima del furto e la denuncia non c' alcun dubbio: la bici la mia, e posso finalmente riprenderla! Ma legata con una catena, come fare?! I poliziotti non hanno arnesi adatti, dunque chiamano i pompieri. Dopo altri minuti e minuti di attesa, arrivano ben tre pompieri col camion (!) e mi restituiscono Psycho, la mia bici. Infine, mentre viene fatto il verbale, risaliamo al proprietario della cantina; appartiene ad una signora che affitta un appartamento a degli studenti (questo palazzo l'isolato accanto al Politecnico, dove me l'hanno rubata!). Finito il verbale i poliziotti andranno a fare qualche domanda, ma di questo purtroppo non conosco il seguito.

Un consiglio: marchiate la vostra bici, personalizzatela e fatele delle foto. Forse non serviranno a ritrovarla, ma nel fortunato caso in cui questo dovesse succedere, potrete dimostrare senza ombra di dubbio che la bici vostra! E un'ultima cosa: se vedete una bici sospetta (magari anche in vendita!), magari in un posto da voi frequentato abitualmente come l'azienda o la scuola, con una marchiatura sul telaio, indagate! La portinaia ha visto quella bici in cantina per mesi, ha notato anche la marchiatura, ma poi non ha fatto nulla per verificare!


 

Commenti  

 
0 #3 Luca 2013-03-17 17:35
Citazione
 
 
0 #2 Roberto 2013-02-21 19:15
Complimenti sono contento per te....ho vissuto un' esperienza molto simile.
Citazione
 
 
0 #1 carles 2013-02-04 20:46
complimenti!! ogni tanto ci vuole qualche lieto fine!!
Citazione
 

Aggiungi commento

Il commento sar pubblicato solo dopo una verifica automatica dell'indirizzo email. Se non fosse pubblicato entro 24h contattaci.


Codice di sicurezza
Aggiorna

Cliccando su Invia dichiaro di accettare e di aver preso visione della seguente informativa sulla privacy.