logotype

Bel recupero... fissa a Torino!
Lunedì 06 Agosto 2012 18:15

La bici in foto era stata rubata su un balcone all'interno di uno stabile a Torino, con accesso sorvegliato, quasi inspiegabilmente.

Dopo qualche settimana dal furto un amico del derubato la trova in vendita su uno dei soliti siti di annunci ( una bici inconfondibile, autoassemblata, facile da individuare). Destino vuole che quel giorno il proprietario abbia dimenticato il cellulare a casa e si trovi in giro per il Nord Italia. Viene per immediamente allertato in qualche maniera, e si precipita a Torino, dove l'amico aveva fissato un appuntamento con il venditore per la sera stessa. Nel frattempo si contattano Polizia e Carabinieri per cercare di ottenere supporto in borghese al momeno dello scambio; inoltre era stata sporta denuncia subito dopo il furto.

Il proprietario e due amici si recano quindi all'appuntamento. A 5 minuti dallo scambio, ecco spuntare a lampeggianti attivi una volante, probabimente causa qualche fraintendimento, perch un ladro professionista sarebbe sicuramente fuggito. Quindi un amico va all'appuntamento, il proprietario segue a distanza, un altro amico e un poliziotto fanno il giro da dietro e la volante viene "nascosta". Arriva il venditore, magrebino, 19 anni, senza bicicletta.


L'amico dice di dover andare a prelevare, ma prima vanno insieme a vedere la bici; vengono seguiti a debita distanza dagli altri. Dopo che la bici viene liberata dal lucchetto e i due tornano indietro, interviene la Polizia che restituisce la bici al legittimo proprietario e porta in centrale il venditore, che cambia pi volte versione sulla provenienza della bici....


Bel lavoro di squadra!


 

Aggiungi commento

Il commento sar pubblicato solo dopo una verifica automatica dell'indirizzo email. Se non fosse pubblicato entro 24h contattaci.


Codice di sicurezza
Aggiorna

Cliccando su Invia dichiaro di accettare e di aver preso visione della seguente informativa sulla privacy.