logotype

Bel "giro" a Padova

Padova, la citt degli studenti. Con un fiorente mercato di bici rubate a cielo aperto, concentrato nelle zone ad alta presenza studentesca. Se ne occupato il quotidiano "Il Mattino", in questo articolo.

La grande distribuzione delle due ruote rubate e rivendute ai Giardini dellArena. Ma alcuni individui si aggirano in stazione, in centro, in zona Portello, addirittura allombra del Santo. Non una grande rosa di scelta, ma sempre il minimo indispensabile: da donna, uomo, sportiva; al massimo ci vogliono 50 . Basta entrare ai Giardini, avvicinarsi alla cappella degli Scrovegni e guardarsi intorno. Il resto lo fanno i rappresentanti del nero (giovani inoperosi che oziano vicino alle panchine) con una pioggia di offerte. Che schifo.

Vi sono poi numerose botteghine o simil-tali dove possibile acquistare bici sicuramente di provenienza meno sospetta..


Leggete l'articolo de Il Mattino!

Ringraziamo Davide di cicloimprese.blogspot.it per la segnalazione.

 

Aggiungi commento

Il commento sar pubblicato solo dopo una verifica automatica dell'indirizzo email. Se non fosse pubblicato entro 24h contattaci.


Codice di sicurezza
Aggiorna

Cliccando su Invia dichiaro di accettare e di aver preso visione della seguente informativa sulla privacy.